Il Can che Abbaia – episodio 2

Approfondimento alla seconda puntata di Cambio Cane

In questo episodio

  • I tre pilastri per la corretta evoluzione del cinofilo: dal semplice proprietario al professionista
  • I retroscena su Milton e Aldo
  • Tutti gli esercizi di coaching
  • Le risposte alle domande dei lettori del blog
Durata: 38 minuti e 44.

Scarica l’audio di questo episodio

Clicca qui ascoltarlo o scaricarlo da Sound Cloud!

Posta i tuoi commenti

Continua ad interagire e discutere con gli altri. Personalmente ho anche bisogno di un feedback per capire se gli approfondimenti devono muoversi in una direzione più tecnica o più basilare. Dammi la tua opinione.

Consiglia il podcast ai tuoi amici

E’ ricco di contenuti e il linguaggio è semplice e accessibile. Passalo anche ai tuoi contatti: è gratis, l’obiettivo è quello di aiutare quanti più cani e proprietari è possibile!

1 Commento

  • Eleonora ha detto:

    Ciao Angelo, finalmente son riuscita a collegarmi con il blog per scaricare il secondo podcast!! Purtroppo non avendo Sky nn posso seguirti in tv, ma avere la possibilità di ascoltarti è già una buona cosa. Ho sentito che nella seconda puntata hai usato la pallina per fare uno scambio con le auto 🙂
    Parlerai anche di quei cani che non hanno voglia di giocare? Come si fa a fargli cambiare idea? Sopratutto come si fa a farli interessare a pallina, ricerca, tira e molla(questo è più semplice, forse), quando ti guardano con apatia? E allora tu sei disposto a fare il pagliaccio per attizzarli, ma con scarsissimi risultati. Hai qualche idea da suggerirmi? Il gioco è così importante dal punto di vista educativo che non si può lasciare nulla di intentato, ma spesso nn so che pesci pigliare!!
    Grazie!
    Eleonora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.