Mi fido di te!

mi fido di te

“Mi fido di te”. E’ quello che mi piace leggere negli occhi di un cane quando, ad un certo punto del percorso col suo proprietario, comincia a capire. A capire che adesso c’è spazio, ad intuire che qualcosa sta cambiando e che la famiglia comincia a parlare la sua lingua. Magicamente bene.

Niente punizioni, niente dominanza, capo branco, ordini. Basta con “bisogna avere polso” o “quando ci vuole ci vuole”. Solo apertura, scambio, disponibilità reciproca. Intuizioni silenziose, calmi sorrisi che avverti nella pancia… “Mi fido di te!”

2 Commenti

  • Anonymous ha detto:

    ho preso l’ultima frase come “firma” sul mio forum (ovviamente indicando l’autore)… è splendida…finalmente un istruttore che riconduce tutto a gerarchiaregole varie…Grazie per questo angolino di pace!Fra

  • Tanya ha detto:

    E’ stupendo quando si crea quello speciale feeling tra cane e padrone: si vede proprio tra i due sguardi come una sottile linea che li unisce nel rispetto e amore ( come mostrano gli occhi del cane nella foto )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.