Nuova toccante testimonianza

Pubblico integralmente una mail che vi scalderà il cuore e che accompagnerà qualunque Educatore Cinofilo o Pet Coach a capire i valori fondamentali di questo lavoro.

Grazie a Fabrizio Roccetti (Pescara) e a Carla Enrich…

 

Sig. Vaira,

 

sono Carla Enrich, mi scuso se le rubo on po’ del suo
tempo, ma le volevo comunicare la mia grande felicità e soddisfazione
per aver incontrato a pescara un allievo del suo Corso Educatori Cinofili.
Ho preso circa sette lezioni con il mio cane Milly che mio marito definiva un cane stupido!
Ma grazie a Fabrizio siamo riusciti a compiere esercizi con Milly stupendi che anche mio marito ha dovuto ricredersi.
Inoltre Fabrizio è stato di una cortesia e specialmente di una simpatia
travolgente, tanto che la sera delle lezioni non vedevamo l’ora di
cominciare! Adesso ho capito cosa vuol dire avere una vera relazione
con il cane. Anche io sono rimasta sorpresa della mia Milly.
Oltretutto i compensi delle lezioni c’è li ha fatti donare alla associazione “Adotta un Boxer per la Vita”.
Io
sono una selezionatrice di personale di rappresentanza e le dico che
persone che parlano di lei in modo cosi entusiastico, che parlano dei
suoi insegnamenti con grande convinzione, sono delle persone veramente
speciali e non le trovo ogni giorno. Ha un grande sostenitore dalla sua parte!

Mi complimento
con lei per le emozioni che ha saputo trasmettere al suo allievo. Adesso
la seguo sempre sul suo sito e spero un giorno di seguire qualche sua
lezione se non mi trasferisco in Svizzera di nuovo complimenti vivissimi e mi scusi per il tempo perso.

 

Con stima

Carla enrich

P.s. erano anni che non ridevo così di cuore e che non stavo cosi serena durante le lezioni… A presto

2 Commenti

  • francesca ha detto:

    Ho conosciuto Fabrizio e la sua Janice in un wend trascorso da Fulvia all’AgriDog… mentre eravamo a tavola, non riuscivo a mangiare per le risate che mi ha fatto fare…!

    GENUINO… ecco com’è Fabrizio !

  • luigi ha detto:

    Grande Fabrizio! ti aspetto per “una base sicura” in settembre!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.