S.O.S. 4 Zampe a “I Fatti Vostri”, RAI 2

Mercoledì scorso è stata la prima. Devo ammettere che avevo un po’ di tensione: una diretta in cui in pochi minuti devi dare consigli e mostrare cosa fare a milioni di telespettatori. Mi sembrava una mission impossible. Eppure l’idea della redazione ha reso bene. Ho chiarito che necessitavamo di esplicitare che il cane sarebbe stato seguito a casa da un mio collaboratore e che un buon “corso di educazione” lo si sviluppa in almeno 10 incontri individuali.

Ogni martedi trattiamo il caso di un cane che la troupe de “I Fatti Vostri” ha filmato direttamente a casa. Poi invitiamo il cane in studio e, estraendo un esercizio chiave del sup percorso educativo, mostriamo a casa come si svolge. L’esercizio preso in se naturalmente non è “l’educazione del cane”, ma è rappresentativo del metodo che si userà a casa con il cane.

Fatto il percorso educativo, la troupe tornerà a casa per mostrarci i risultati ottenuti.

 

Cosa mi auguro? Mi piacerebbe portare un’ondata di freschezza nelle case degli italiani. Questo è il mio scopo. Desidero mostrare come si possibile con pochi accorgimenti educare un cane in modo semplice e gentile. Insomma siamo tutti un po’ stanchi dei metodi coercitivi, in cui si pensa che per addestrare un cane bisogna essere il suo capobranco e sottometterlo. Sono metodi antiquati, risalenti all’addestramento dei cani militari nella prima e seconda guerra mondiale.

Le conoscenze sulla mente del cane si sono tanto evolute. E in Italia, con l’approccio cognitivo-relazionale, siamo i primi al mondo a proporre ua visione in cui cane ed essere umano trovano entrambi uno spazio di crescita grazie alla loro relazione. E inoltre sebbe funzioni a colte in modo diverso dal nostro la mente del cane è evoluta, complessa e se la conosci bene puoi ottenere risultati rapidi anche in presenza di grossi problemi, come i cani mordaci nei confronti dei proprietari.

 


5 Commenti

  • patrizia ha detto:

    buona sera ho un setter inglese di 5 anni va a caccia..ma x moivi di molta nn attenzione ne mia ne di mio padre nn da molta retta diciamo punta….volevo sapere come poter farre x lo meno che al mio chiamo venga subito….grazie mollte

  • carla ha detto:

    salve io ho un cane corso femmina l’ho presa che aveva 4 mesi io ho il giardino ma lei se non esco io lei trema e non vuole uscire in pratica lei vive sulla brandinain casa tutto il giorno e quando la costringo ad uscire lei continua a guardare ai piani superiori e non vede l’ora di rientrare in casa aiutatemi mi dispiace x lei ha la possibilità di stare fuori invece è come fosse in galera

  • vita ha detto:

    salve ho un problema con il mio cane e un bigol, da quando lo preso 4 anni fa dalla vivi sezione a paura della gente e delle macchine lui sta bene solo in casa ,anche al mare quando usciamo a sempre la coda tra le gambe .quando ho ospiti e lui non li conosce abbaia e a paura non so più cosa fare ,lui e molto dolce ma e sempre solo .ciao aiutooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!

  • Pamela ha detto:

    Salve,ho un pincher di quasi 3 anni, ho un problema io non posso invitare nessuno a casa perche lui tende ad aggredire le persone che entrano in casa oppure inizia ad abbaiare a non finire… Potete aiutarmi????
    Pamela

  • assunta ha detto:

    ciao a tutti…sto guardando la vostra trasmissione !!!! anch io quando lavo il mio cane è sempre terrorizzato dell acqua e il mio veterinario mi ha consigliato di usare il borotalco molto utile anche per il pelo …:) puo essere un buon consiglio anche per lucy!!!ciaoooooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.