Non so se hai presente…

Non so se hai presente quando ami quello che fai e sai che è ancor più importante di quello che sembra, perchè sarà di beneficio anche ad altri.

Non so se hai presente quando scorgi individui persi in pensieri piccoli, ma distruttivi e vorresti dire loro “Su! Che diamine! C’è dell’altro là fuori! Esci e goditi lo spettacolo della vita!”.

Non so se hai presente quando riesci a scorgere delle possibilità… Se solo ci accorgessimo di quanto potere abbiamo muovendoci in massa, tutti nella stessa direzione. Se solo per una volta riuscissimo a mettere da parte i nostri schemi abituali e andare oltre noi stessi, muovendoci prima di tutto verso ciò che di buono possiamo fare l’uno per l’altro. Se solo accadesse…

Beh, forse non avremo cambiato il mondo, ma avremo tracciato nuovi sentieri ed essendoci spinti un po’ più là, forse, cominceremmo ad essere consapevoli di un orizzonte più vasto. Forse, avremmo acceso il sentimento della speranza, non solo nei nostri cuori, ma anche nel cuore di chiunque, passando per caso da quelle parti, si accorga che qualcosa di nuovo è accaduto, che qualcuno ha osato!

Non so se hai presente di essere libero, ora, in questo preciso istante! Libero, adesso, di mollare tutto: il passato, gli errori commessi – e chi non ne fa?! – i rancori, le cose a cui sei attaccato, i pensieri contorti su chi si sia comportato bene o male, su chi sia bravo e chi incapace, su chi merita e chi no.

Non so se ti rendi conto che dietro tutto questo vi è un magnifico, spettacolare, movimento. Un libero gioco di eventi, un’autentica sinfonia.

Non so se riesci ad andare oltre, a vedere le cose dall’alto, a percepire una sottile connessione fra te ed ogni altra cosa nell’Universo.

Non so se hai presente cosa voglia dire avere una missione speciale da compiere in questa vita. Io ad esempio per alcune persone sono il punto di connessione tra il loro mondo e quello degli animali. E sento un rapporto speciale con chiunque altro abbia la mia stessa missione su questo pianeta, anche se a volte vediamo le cose in modo diverso.

Non so se hai presente cosa significhi quando non devi fare altro che aprirti e far sì che le cose accadano attraverso di te e capisci che tu non sei l’artefice di un bel nulla, al contrario di ciò che può apparire.

Non so se hai presente cosa significa abbandonarsi completamente o perdersi negli occhi di tuo fratello, sia esso un essere umano o un altro animale.

Non so se hai presente che queste mie parole in verità non sono mie, non appartengono a me e sono solo, forse, uno specchio attraverso cui riconoscere te stesso. Solo un’altro modo di presentare la saggezza che in una maniera o nell’altra ci è stata donata sin da quando eravamo bambini, con la speranza che forse, un giorno, l’avremmo utilizzata e che a nostra volta l’avremmo trasmessa ai nostri figli e ai nostri amici.

Non so se hai presente quanto importante sia il fatto di sentirci Uno, proprio in questo momento!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.