Interdipendenza: un assaggio…

Capisci quanto è importante prendere il controllo della tua vita?

Non è importante solo per te, ma per un numero incalcolabile di esseri.

Prima quelli che ci stanno vicino, come gli amici, la famiglia, i colleghi e poi, considerando la rete infinita di contatti che onguno di loro intreccia con gli altri, giungiamo a comprendere almeno nelle sue accezioni generali ciò che nel buddhismo si chiama interdipendenza

Il fatto che un evento apparentemente senza conseguenze come il battito d’ali una farfalla, possa causare un uragano dall’altra parte del globo è certamente molto suggestivo, ma è anche studiato dalla teoria del caos. Il modo invece in cui gli esseri viventi e le contingenze a cui prendono parte siano tra loro interrelati e rendano irripetibile la storia della Vita è invece studiato dalla biologia della complessità…

C’è un bellissimo film al riguardo: “The Butterfly Effect“.
Ed anche un bel libro: “Origini di Storie“, di Mauro Ceruti edito da Feltrinelli. Un po’ ostico, ma ricco di significato.

Potrebbe interessarti anche...

3 commenti su “Interdipendenza: un assaggio…”

  1. adelina

ciao Angelo,di chi è il film “The Butterfly Effect”?

Rispondi
  • Angelo Vaira
  • Titolo: The Butterfly Effect Regia: Eric Bress J. Mackye GruberSceneggiatura: J. Mackye Gruber, Eric BressFotografia: Matthew F. LeonettiInterpreti: Ashton Kutcher, Amy Smart, Melora Walters, Elden Henson, William Lee Scott, John Patrick Amedori, Jake Kease, Irene Gorovaia, Kevin Schmidt, Jesse James, Logan Lerman, Sarah Widdows, Cameron Bright, Eric Stoltz, Callum Keith Rennie, Lorena Gale, Nathaniel DeVeaux, John Tierney, John B. Lowe, Kendall Cross, Ethan Suplee, Camille SullivanNazionalità: USA, 2004Durata: 1h. 53′

    Rispondi
  • caspita…sei un tipo informato!!!

    Rispondi

    Lascia un commento