15. Il cane a prova di metropoli

Quindicesima puntata del videocorso di educazione cinofila.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on telegram
Telegram
Share on whatsapp
WhatsApp

11 thoughts on “15. Il cane a prova di metropoli”

  1. interessato al programma di Cesar Millan,Tu sei riuscito a farmi cadere un mito!!! Video fantastici,colmi di significato e…eccellenti figure dalle quali apprendere per poter diventari umani. COMPLIMENTI

  2. Ciao Angelo, perché consigli quando il cane tira, per avvicinarsi ad un suo simile, di non farli incontrare? Come capisco quando è bene farli incontrare e quando invece conviene cambiare strada?
    Stai facendo davvero un ottimo lavoro.

    Grazie per tutto, Luca

  3. Ciao Angelo, perché consigli quando il cane tira, per avvicinarsi ad un suo simile, di non farli incontrare? Come capisco quando è bene farli incontrare e quando invece conviene cambiare strada?
    Stai facendo davvero un ottimo lavoro.

    Grazie per tutto, Luca

  4. No, che forte! Appena Angelo dice “E qui la cosa migliore è tenere il guinzaglio morbido” si vede il proprietario dell’altro cane che ammorbidisce il guinzaglio! Hahahahahah!

  5. No, che forte! Appena Angelo dice “E qui la cosa migliore è tenere il guinzaglio morbido” si vede il proprietario dell’altro cane che ammorbidisce il guinzaglio! Hahahahahah!

  6. Tutto fantastico voglio cimentarmi subito con i primi consigli…un solo problema: io di cani e ho 4 ;( Come faccio ad andare in giro con 4 guinzagli di 3 metri? 🙁
    uggerimenti alternativi? (uscite singole?)
    grazie!

  7. Tutto fantastico voglio cimentarmi subito con i primi consigli…un solo problema: io di cani e ho 4 ;( Come faccio ad andare in giro con 4 guinzagli di 3 metri? 🙁
    uggerimenti alternativi? (uscite singole?)
    grazie!

  8. Buona sera Angelo, ho adottato un cane da 3 mesi e da una settimana dopo mezz ora di passeggiata fa degli scatti in avanti prendendo la rincorsa e quando realizza che non é possibile correre libero mi si scaglia addosso. Mordendomi e mordendo il guinzaglio perché vuole fuggire. Temo di averlo confuso lui ha quasi tre anni ed io mi scoraggio giorno dopo giorno. L educatore dice che devo farlo sedere tranquillizzarlo e poi ripartire, ma farlo sedere quando fa così è impossibile è una taglia medio grande ed io uno e cinquantatre. Ti è mai capitato un caso simile?

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *